Skin ADV SX Skin ADV DX

GOLF NEWS

Italian English French German Spanish

GOLF PRAGELATO: IL GOLF PER... GLI AMANTI

Di Guido Piano

ll fruscio della fresca brezza tra i pini e il canto delle cicale fanno da sottofondo al fischio di una marmotta che proviene da poco lontano. Davanti ai nostri occhi, nel cielo terso, un’aquila punta in direzione del monte Albergian.

 

Tutto intorno il panorama della Alpi Cozie: la sensazione di pace si fa strada, rigenerandoci piacevolmente. Siamo sul tee della prima buca di uno dei più suggestivi percorsi di montagna: il Golf Pragelato, si trova a 1.600 metri di altitudine nei campi di Plan e Pattemouche, nella piana che introduce alla Val Troncea, splendido Parco Naturale a meno circa un’ora di auto da Torino e a quindici minuti da Sestriere.

Il campo, è stato realizzato sei anni fa sul percorso delle piste da sci di fondo, sede dei Giochi Olimpici Invernali di “Torino 2006” e viene definito dal Club Meduno dei più alti campi da Golf d’Europa”.

Un percorso di montagna affascinante per il clima ed il paesaggio che si offrono al giocatore, mai costretto a folli e impegnative pendenze.

Il course è infatti appena impegnativo per il giocatore mediamente allenato. I pendii tra le buche sono limitati, comunque contenuti ad un dislivello totale di circa 40 metri. Si cammina per lo più in piano e, all’evenienza, sono disponibili numerosi cart.

Le nove buche di Pragelato denotano un classico routing ad anello, con un par 36 standard (72 per il giro a 18 buche) e con una lunghezza complessiva pari a 5.752 metri. Il percorso è il risultato di un’unione studiata e bilanciata tra i caratteri tecnici del golf e quelli ambientali.

All’esterno al percorso di gioco è stata mantenuta la condizione attuale degli incolti e dei pascoli, il cosiddetto rough che richiama fortemente la natura.

Il fairway è curato mentre i green, che riposano nei mesi invernali sotto un’alta coltre di neve, sembrano esistere da sempre e presentano ondulazioni e pendenze interessanti, tali da rendere divertente e avvincente il gioco anche con il putt.

Fra le buche (ognuna intitolata a flora e fauna locale) che a nostro avviso caratterizzano il percorso la buca 2, un par 3 di 148 metri, tecnica e di impatto perché costringe il giocatore a volare il torrente Chisone.

Il primo par 5, buca 5 di 510 metri, si allunga sulla pista di fondo, stretta a destra dal versante e a sinistra dall’argine del torrente: l’agognata meta giace in un piacevole anfiteatro di larici circondata da un vecchio muretto di pietre a secco.

La buca successiva, altro par 5 di 475 metri, con dog-leg a destra, sale in leggera e costante ascesa, verso la frazione di Traverses, sino al green sopraelevato e custodito da un vecchio e maestoso frassino. Una volta imbucato si può godere della splendida vista sulla piana di Plan.

Spettacolare quindi il teeshot dalla buca 7, un par 4 di 320 metri in discesa: mirando in direzione dell’ampio green sembra di tirare direttamente sulla montagna.

La strategia diventa focale nelle ultime due buche. La 8, un par 4 di 285 metri, sale decisa verso il bosco di larici: piazzare il primo colpo per un approccio, comunque delicato, significa per forza prendere in considerazione i tre alberi posti centralmente nel fairway.

Quindi per la buca 9, par 3 di 160 metri, è necessario scegliere la migliore linea di tiro per scartare alcuni pini sparsi che si frappongono al green. Che “Il Narciso”, nome dato alla buca, sia proprio per ammonire chi vuole comunque mirare, senza scrupoli alla bandiera?

Buca, la 9, che nel 2014 è stata teatro della vittoria di una Audi, con uno spettacolare hole in one, e che nel 2016 riserverà dei bellissimi premi tutte le stimane per il “nearest to the pin”.

Dopo il gioco ci si potrà consolare, o festeggiare con una sosta al ristorante della clubhouse “Il bucaneve”, per gustare un tagliere di salumi e formaggi tipici oppure concedersi uno dei tanti piatti, cucinati con la semplicità della tradizione valligiana.

Comunque vada lo score non si potrà dimenticare di aver trascorso una splendida giornata di sport, natura e benessere.

Il Golf Pragelato aprirà la stagione sabato 28 maggio 2016 e sarà aperto tutti i giorni fino a domenica 18 settembre.

Domenica 29 maggio 2016 prima gara della stagione con la ormai tradizionale LOUISIANA DI APERTURA a SQUADRE by MERIDIANA SERRAMENTI

GOLF PRAGELATO
Via Rohrbach, n.5 Fraz Plan - Pragelato (TO)
Cell: 339 85 74 897
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.golfpragelato.it

 

Il percorso di Pragelato è gestito dall’ASD Golf Pinerolo, campo pratica progettato e concepito secondo i moderni parametri internazionali.

L’impianto, che dispone anche di 5 buche, sorge all’imbocco della Val Chisone, a Riva di Pinerolo - Strada Pascaretto 7, tel. 339 7849949.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.golfpinerolo.it

Entra per commentare
Inviato: 25/05/2016 09:53 da wedge60 #149213
Avatar di wedge60
Ho avuto il piacere di giocare questo campo circa 2 anni fa in una gara HoG per altro e mi è piaciuto molto, un campo piacevole da giocare, immerso nella natura e nella tranquillità, un panorama bellissimo ed è l'ideale per togliersi dalla calura estiva di Torino!!!
Spero di tornarci quest'anno
Inviato: 25/05/2016 10:43 da Cla #149219
Avatar di Cla
Anche io. Molto piacevole e molto bello

Anche impegnativo, soprattutto per i diversamente allenati :D :D :D


House of Golf - Il golf è di casa...

Portale e community di golf italiano con forum di discussione, recensioni e commenti sui golf club, negozi di golf, hotel e ristoranti vicino al golf. 


Per pubblicità sul portale:

ENRYWEB Web Agency
di Enrico Cigna

Tel. +39 347 2256295
Email. info@enryweb.it
Skype ENRYWEB

SEGUICI SUI SOCIAL

  

  1. Mondo
  2. EU
  3. ITA

Newsletter Houseofgolf

Iscriviti per offerte e per rimanere sempre aggiornato

Recensioni by HoG

Scrivi una recensione o lascia un commento per:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.