Skin ADV SX Skin ADV DX

GOLF NEWS

Italian English French German Spanish

Kinder Sport +Mercoledì 7 settembre.

Centocinquanta ragazzi, provenienti da tutta Italia, si sono qualificati per la Finale nazionale del Kinder+Sport Golf Trophy in programma al Circolo Golf Torino mercoledì 7 settembre. Il torneo, attraverso 22 tappe in tutta Italia, ha coinvolto oltre tremila giovani: hanno partecipato tutti i più bei nomi del golf giovanile, moltissimi dei quali sfoggiano un handicap a una sola cifra.

LA FILOSOFIA.

Attraverso questo prestigioso trofeo, Kinder+Sport punta a diffondere i valori più autentici dello sport, tra cui l’impegno, la dedizione, la tenacia e il rispetto degli altri. La scelta del golf non è casuale bensì dettata da una serie di elementi che questo sport ha in comune con la filosofia di Kinder+Sport, come il contatto con la natura e la necessità di avere uno stile di vita equilibrato ed una sana alimentazione. Con questa iniziativa Kinder ha pensato appositamente ai destinatari dei suoi prodotti, i ragazzi fino ai 18 anni, che sono coinvolti in questo torneo all'insegna del divertimento e del movimento.

LA FORMULA DI GARA.

Le 22 tappe e la finale sono valide per il ranking italiano e sono patrocinate dalla Federazione Italiana Golf. Si gioca con formula medal scratch categoria maschile e femminile, con premi per i primi cinque scratch assoluti maschili, ai primi tre scratch assoluto femminili, ai primi maschili e femminili under 16 , 14 e 12, ai primi 2 netti maschili e al primo netto femminile. Sono invitati a partecipare alla finale che si svolge al Circolo Golf Torino i primi cinque classificati scratch maschili e le prime tre classificate scratch femminili. La formula di gara e i premi della finale sono uguali alle tappe di qualifica. I

TESTIMONIAL.

A premiare i finalisti il 7 settembre al Golf Torino ci saranno i beniamini dei teen ager, testimonial di Kinder+Sport, Matteo Manassero e Diana Luna. “Essere testimonial di questo progetto - ha detto il teenager prodigio del golf mondiale - mi fa sentire tutta la responsabilità di rappresentare un modello per i ragazzi che guardano a me come io guardavo i campioni con cui ora mi ritrovo a giocare”. Per tutti i piccoli campioni del Kinder Trophy, un grande stimolo ad emularli e a crescere, nello sport, ma soprattutto nella vita.

MATTEO MANASSERO.

Il giovane campione diciottenne Matteo Manassero con Diana Luna è il portavoce dell’ambizioso progetto che Ferrero attraverso Kinder+Sport porta avanti anche nel golf, nato per promuovere l’attività sportiva come sana abitudine quotidiana tra i ragazzi. Manassero è il più giovane golfista di sempre a passare il taglio al Masters di Augusta, dopo aver trionfato al The Amatheur Championship. Ha subito conquistato il mondo del golf con il suo talento, la sua simpatia e i suoi straordinari risultati sia in tornei amatoriali che nei Major, entrando nella storia del golf grazie ai suoi piazzamenti al The Open e al Masters di Augusta. Professionista da maggio 2010, in occasione dell'Open d'Italia che si è svolto al Royal Park, ha già scalato il ranking mondiale e si trova ora al 30mo posto, saldamente davanti a campioni del calibro di Tiger Woods, retrocesso al 38mo. Sul cappellino di Manassero, in gara nei tornei più prestigiosi al mondo, la stessa scritta Kinder dei giovani finalisti di Torino, la "piu' dolce" e amata sui coetanei. Inoltre un ritorno un po' alle origini, per il campionissimo, poichè il nonno di Matteo è di Carru', in provincia di Cuneo, dove ha sede la Ferrero.

DIANA LUNA

Ha vinto da dilettante due titoli juniores (1998 e 1999) e uno ragazze (1998). Ha fatto parte della squadra italiana che ha conquistato il titolo europeo Under 21 a Castelconturbia nel 2000. Passata al professionismo, ha vinto l'Open di Tenerife nel 2004 poi nel 2009 l’AIB Ladies Irish Open e il SAS Ladies Masters diventando la prima italiana a conquistare due gare del Tour consecutive e a far parte della squadra europea nella Solheim Cup, la versione femminile della Ryder Cup, mitica sfida Europa-Usa. Diana Luna è nata a Roma il 3 settembre 1982 ed è sposata dall'ottobre del 2005 con Fabio Orlandini del Beccuto, professionista che insegna all'Old Course Cannes-Mandelieu Golf Club, e ha una figlia, Elena, nata nel 2010. E’ testimonial del World Food Programme, l'Agenzia dell'ONU che si batte in prima linea contro la fame nel mondo.

IL PROGETTO SCUOLA.

Tra gli impegni di Kinder+Sport nel mondo del golf ricordiamo il "Progetto Scuola”: l'insegnamento del golf si inquadra infatti all’interno del progetto didattico delle scuole. Un sostegno che, se da un lato, per l’azienda di Alba si affianca a quello già in atto per sport più popolari come il minivolley, il volley, calcio e atletica, dall’altro è un importante contributo per il movimento e la diffusione del golf nel nostro Paese. “Il progetto, che ha anche il sostegno della Federazione e del Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca - ha detto Franco Chimenti Presidente della FIG - è il programma più importante attuato dalla Federazione in favore dei ragazzi".

Entra per commentare


House of Golf - Il golf è di casa...

Portale e community di golf italiano con forum di discussione, recensioni e commenti sui golf club, negozi di golf, hotel e ristoranti vicino al golf. 


Per pubblicità sul portale:

ENRYWEB Web Agency
di Enrico Cigna

Tel. +39 347 2256295
Email. info@enryweb.it
Skype ENRYWEB

SEGUICI SUI SOCIAL

  

  1. Mondo
  2. EU
  3. ITA

Newsletter Houseofgolf

Iscriviti per offerte e per rimanere sempre aggiornato

Recensioni by HoG

Scrivi una recensione o lascia un commento per:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.