Skin ADV SX Skin ADV DX

GOLF NEWS

Italian English French German Spanish

L'articolo è stato gentilmente concesso dal Golf Club Grugliasco, che ringraziamo per la cortesia.

Lorenzo GuantiLorenzo Guanti, nato golfisticamente al Circolo Golf Grugliasco, conquista in Spagna la carta piena per l'Alps Tour 2013. Complimenti al "nostro" ragazzo!

4 Giugno 2005 - Golf Club Cuneo, gara del circuito "Amici del Golf Grugliasco", il tredicenne Lorenzo Guanti ottiene l'hcp consegnando uno score di 44 punti.

19 Dicembre 2012 - La Cala Golf Resort (Spagna), Alps Tour Qualifying School, dopo tre giri in 71 - 71 - 72 colpi, Lorenzino, come ci piace ancora chiamarlo nonostante abbia già superato la maggiore età, ottiene, ancora da dilettante, una delle sette carte piene per disputare le gare del terzo livello professionistico europeo.

Sebbene da qualche anno Lorenzo si sia trasferito dagli amici de La Margherita, con la cui squadra è arrivato a vincere il titolo nazionale a squadre A1 nel 2011 ed a giungere all'ottavo posto all’European Men’s Golf Trophy dello stesso anno, è comunque un'enorme soddisfazione per noi sapere che un ragazzo che ha conosciuto il golf sui tappeti del nostro campo pratica abbia raggiunto un così importante risultato.

In una intervista (http://giannidavico.it/campopratica/2012/02/10/lorenzo-guanti-golf-e-futuro/) ha dichiarato: 

"C’è stata un’estate in cui io mi facevo portare da mio padre alle 8.30, quando il circolo doveva ancora aprire, e uscivo quando faceva buio; tranne il martedì in cui il campo pratica era illuminato fino alle 11, e io passavo 15 ore al golf. C’è stato un giorno in cui ho tirato 21 gettoni (567 palline) e ho fatto 9 buche. Se lo penso adesso impazzisco perché non riuscirei a giocare così tanto; ma all’epoca semplicemente andavo lì e praticavo – anche da solo." 

Noi che siamo stati testimoni di tutto ciò, noi che lo ricordiamo impegnato a difendere i colori della sua amata Juventus in una delle solite spensierate edizioni della Ryder Cup Toro-Juve prima che iniziasse a vincere gare ben più serie a livello nazionale ed internazionale, noi che lo abbiamo applaudito campione sociale junior, non possiamo che sentirci orgogliosi.

Soprattutto siamo contenti che un ragazzo che si è sempre contraddistinto per educazione ed equilibrio sia riuscito a raggiungere il proprio obiettivo personale.

Il fatto inoltre che tale traguardo coincida con l'essere professionista di golf, da appassionati, ci rende ancora più felici.

Ora dopo un'ottima carriera da dilettante in cui spiccano il primo posto under 16 ai Campionati Piemontesi Assoluti nel 2008, la semifinale del Campionato Nazionale Ragazzi e le vittorie dei Campionati Nazionali Foursome (insieme ad Alessandro Catto) e del Campionato Nazionale a Squadre under 18 "Trofeo Pallavicino" nel 2010, oltre al titolo del Trofeo "Lolli Ghetti" del 2011, potremmo sostenere che ci aspettiamo da Lorenzo grandi cose anche a livello professionistico.

Sappiamo tuttavia che il mondo dei pro è completamente differente da quello degli amateur e assai difficile.

In più non vogliamo che tante aspettative si trasformino in eccessiva pressione.

Ci auguriamo invece che la qualifica ottenuta sia la prima di tante future soddisfazioni che consentiranno al nostro Lorenzino di crescere ancora e di affermarsi nel golf che conta.

Noi continueremo a seguirlo, sempre fieri di tifare per lui.

Anche noi di House of Golf ci uniamo al tifo per Lorenzo Guanti, abbiamo riportato questo articolo come "esempio" per tutti i giovani che guardano ancora da fuori questo sport con l'idea che sia uno sport per "vecchi".

La passione che Lorenzo ci ha messo in questo sport, lo hanno portato in 6 anni a diventare professionista, 6 anni di duro lavoro questo è certo ma in nessuno sport si arriva senza faticare e con tanta passione.

Buon gioco a Lorenzo e buon gioco a tutti i giovani che magari leggendo questo articolo decidono di iniziare a giocare a golf e di dedicarsi con passione a questo sport stupendo.

 


Fonte: http://news.circologolfgrugliasco.it/html/modules.php?name=News&file=article&sid=302

Entra per commentare
Inviato: 26/02/2013 21:13 da BetterLateThanNever #83931
Avatar di BetterLateThanNever
Oggi Lorenzo ha iniziato la sua avventura nell'Alps al 2013 RED SEA AIN BAY OPEN: dopo il primo giro è terzo con -4. Primo l'italiano Andrea Rota con -6.
Chi ben inizia...

Ecco il leaderboard completo.

info.alpstourgolf.com/tic/tmscores.cgi?%20tourn=auto

PS. Ho visto Lorenzo un paio di volte al Colonnetti mandare fuori campo con il driver palle a ripetizione. Lui era sotto le tettoie e tirava in diagonale verso sinistra, saltava la rete e le palle finivano verso la curva della pista di atletica; gli ho chiesto: "270 metri?", mi ha detto "Di più".


House of Golf - Il golf è di casa...

Portale e community di golf italiano con forum di discussione, recensioni e commenti sui golf club, negozi di golf, hotel e ristoranti vicino al golf. 


Per pubblicità sul portale:

ENRYWEB Web Agency
di Enrico Cigna

Tel. +39 347 2256295
Email. info@enryweb.it
Skype ENRYWEB

SEGUICI SUI SOCIAL

  

  1. Mondo
  2. EU
  3. ITA

Ultimi Commenti

Un ristretto in tazza grande
 
4.0
"letto molto volentieri! "
Golf Club Argentario
 
4.9
"Poco da aggiungere all'esaustiva recensione di..."
Golf Club Colline del Gavi
 
4.8
"Siamo stati in 4 lunedì per..."
Villa Airoldi Golf Club
 
4.4
"da provare soprattutto per la grande..."
Sensore Zepp GolfSense
 
3.3
" Zepp Golf è uno strumento..."
Golf Club Asiago
 
4.5
"Rispetto alla descrizione del campo sopra..."
Golf Club Il Conero
 
3.9
"Ho visitato il campo girando con..."
Golf Club Paradiso del Garda
 
4.6
"Campo spettacolare sia nel disegno che..."
 
3.5
"Uno dei pochi campi in stile..."

Newsletter Houseofgolf

Iscriviti per offerte e per rimanere sempre aggiornato

Recensioni by HoG

Scrivi una recensione o lascia un commento per:

Ci sono 416 articoli e 224 opinioni.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.